PITTURA TRADIZIONALE E TELA DIGITALE: UN CONFRONTO DI PROCESSO

 

Un confronto di processo tra pittura tradizionale e pittura digitale e quindi uno studio approfondito della preparazione delle immagini, della pittura di fondo, dello sviluppo degli oggetti, dei dettagli, dei supporti di stampa e altro.

Ero un pittore di formazione classica molto prima che il software fosse sviluppato per gli artisti. Quando ho scoperto Corel Painter, quando era di proprietà e sviluppato da MetaCreations, ero così curioso che dovevo provarlo e l’ho trovato affascinante. Oggi ci tela sono molte opzioni per la pittura digitale, ma il mio preferito di gran lunga è ancora Corel Painter. Ora, è una delle migliori soluzioni di imaging di Corel e sta sviluppando una nuova straordinaria tecnologia per questo. Uso Adobe Photoshop anche per preparare e precomporre i miei dipinti e mi muovo tra i due programmi per le regolazioni in-process, se necessario. Questo articolo non fa confronti tra Corel Painter e Adobe Photoshop – stiamo andando a confrontare i processi di pittura tra pittura tradizionale e digitale.

LO SCHIZZO TELA

Sia i pittori tradizionali che quelli digitali iniziano con un’idea. Possiamo chiamare questa idea The Sketch. Gli artisti tradizionali disegnano liberamente la loro idea sulla tela, sviluppando l’idea del progetto durante il processo di disegno. Gli oggetti compositivi di supporto vengono posizionati, la profondità e la prospettiva vengono allineati e viene creata la visione iniziale. Ci sono diverse opzioni – alcuni pittori usano una matita morbida o un bastoncino di carbone e altri usano pennelli stretti e vernice diluita per sbattere nel layout generale.

Se il pittore sta lavorando da una fotografia, usano gli occhi addestrati e le abilità matematiche per posizionare gli oggetti in proporzione all’interno della composizione. È noto che alcuni proiettano la fotografia su una tela bianca da utilizzare come guida per risparmiare tempo. Questo schizzo scompare alla fine durante la maggior parte dei processi di verniciatura a mano a mano che vengono aggiunti sempre più tela strati di vernice. L’artista completerà il dipinto usando la sua immaginazione. Se è richiesta la somiglianza fotografica, una fotografia del soggetto verrà registrata sul cavalletto per essere utilizzata come riferimento visivo. Ciò richiede un ottimo occhio comparativo e tecniche artistiche, i cui maestri pittori sono stati rispettati da secoli. I pittori digitali hanno una varietà di opzioni per iniziare un dipinto. Alcuni artisti iniziano creando uno schizzo esattamente come fa il pittore tradizionale, disegnando con uno stilo su un file di tela vuoto. Gli artisti digitali hanno il vantaggio di essere in grado di cancellare o ricominciare tutte le volte che vogliono senza paura di sovra-macchiare la tela. Inoltre, possono risparmiare tempo utilizzando una fotografia o un’immagine grafica come sorgente di tracciatura. Lo schizzo può essere prenotato su un livello per un facile riferimento durante il processo di pittura. Se è richiesta una somiglianza esatta, è possibile visualizzare una fotografia tramite Carta da disegno all’interno del lavoro in corso, eliminando le congetture quando si regolano le proporzioni e si mettono i dettagli finali. I pittori ibridi a volte creano lo schizzo in modo digitale e lo stampano su una tela che verrà completata utilizzando vernice e pennelli tradizionali. Questo dà loro un tempo infinito per comporre esattamente quello che vogliono – oltre a poter trarre vantaggio da Tracing Paper – e continuare a godere dell’esperienza di pittura tradizionale.

La pittura ibrida è particolarmente attraente per gli artisti che vogliono dipingere una serie di tele multiple basate su argomenti comuni. Parti dello schizzo iniziale possono essere facilmente trasferite su altre tele digitali, modificate e modificate, conservando la continuità dove desiderato. I fotografi tendono a bypassare completamente lo schizzo e ad utilizzare una fotografia pre-composta per un riferimento continuo durante il processo di pittura. I pittori di Corel utilizzano Sorgenti di clonazione e carta da lucido per attivare e disattivare la visibilità della foto come desiderato. I fotografi di Photoshop possono prenotare la fotografia su un livello e utilizzare la visibilità del livello per visualizzare o non visualizzare l’immagine originale. Ci sono altre scorciatoie disponibili per i pittori digitali. Ho spesso pre-composto usando bit e pezzi da più fotografie rapidamente tagliati e incollati in Photoshop – non c’è bisogno di preoccuparsi dei bordi mentre verranno dipinti. Pre-regolare anche i colori e i valori, aggiungendo le mie scelte in modo da evitare il disegno, utilizzare il mio modello di foto come Under Painting e ignorare circa il 65% di quello che considero essere “lavoro intenso”, lasciandomi godere di più le parti fantasiose e creative della mia pittura.

SOTTO LA PITTURA

Un Under Painting è un bloc-co di colore e valore che copre la tela con la vernice e fornisce una base sulla quale vengono applicati colori e valori più intensi con più precisione e intento. The Under Painting inizializza le forme base degli oggetti, la combinazione di colori complessiva del pezzo e stabilisce l’illuminazione e il dramma. I pittori tradizionali utilizzano grandi pennelli e una vernice diluita per iniziare, aumentando gradualmente la profondità e la saturazione con gli strati successivi e le più intense concentrazioni di pittura. Cercano di stare lontano dal dettagiare le cose a questo punto perché una delle cose preziose create da Under Painting è l’emozione attraverso l’ictus. Il movimento fluido e libero è tela importante per questo. I pittori ibridi possono scegliere di ruvida nel dipinto usando il software – o utilizzare una fotografia come pittura sotto.

Il pezzo finito è un dipinto, ma dipinto sopra un’immagine fotografica. Possono farlo esattamente come potrebbe fare un pittore tradizionale, utilizzando pennelli grandi e livelli di colore e valore – sopra o sotto lo schizzo, usando i propri colori o scegliendo i colori da un riferimento fotografico. Gli artisti digitali possono anche scegliere di utilizzare scorciatoie, come la pittura automatica, che pre-dipingono la tela utilizzando i colori di un’immagine sorgente e tratti di pennello speciali generati dal computer. Certo, Auto Painting bypassa l’intera emozione aggiungendo paint perk, ma è un inizio rapido quando lo sfondo è complicato e tu sei su una scadenza. A questo punto, è ipotizzabile che entrambi gli artisti possano guardare a dipinti molto simili ed entrambi gli artisti potrebbero averli creati usando tecniche identiche mentre si aggrappavano a diversi strumenti (Pennello contro Stilo).